Curriculum sede

2000 _Nasce l’associazione Ridere per Vivere Emilia Romagna con sede a Fiorano Modenese.

Ottobre 2001/2003 _Ospedale Estense di Modena.Reparto P.A.R.E (Post Acuzie Riabilitazione Estensiva) Si tratta del primo esperimento in Italia di comicoterapia con anziani. Grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena.

Novembre 2001 ad Oggi _Ospedale S.Orsola di Bologna. Due volte alla settimana i Clown Dottori visitano i bambini dei reparti di Medicina Generale, endocrinologia e chirurgia generale.

2001 ad Oggi _Carcere S. Anna di Modena. Sono animazioni “particolari” queste, organizzate per bambini figli di persone detenute in carcere, in occasione di giornate di incontro tra le famiglie e i detenuti.

2001/2002 _Studio Dentistico Dottor Cantoni di Pavullo (Modena). Finalmente una visita dal dentista piacevole e distensiva!!! I nostri clown-eroi operano sia in sala d’aspetto che alla poltrona, cioè: mentre il dottor Cantoni provvede perchè il Sorriso sia sano e splendente, i clown si preoccupano di far Sorridere l’anima!!!

2002 /2003 _Villa Fiorita, Sassuolo (Modena) Reparto di lungodegenza geriatrica. I vecchietti lungodegenti (della serie: più “pazienti” di così!) hanno ricevuto le visite particolari dei nostri dottori! Una delle prime esperienze italiane in questo tipo di reparto ospedaliero.

2002/2013 _A.I.L. Modena (Associazione Italiana lotta alle Leucemie). La collaborazione con l’AIL è cominciata nel 2002 e si è concretizzata con l’animazione presso le corsie di un ipermercato di Modena, con lo scopo principale di sensibilizzare le persone sulle attività dell’associazione e di raccogliere fondi. La collaborazione è proseguita attraverso la vendita delle Uova di Pasqua e le Stelle di Natale durante le rispettive campagne presso i portici del Teatro Astoria di Fiorano Modenese. Una gentile intercessione dell’AIL inoltre, ha permesso di ottenere finanziamenti a sostegno di alcuni progetti presso l’ospedale di Mirandola.

Novembre/Dicembre 2002 _Istituto CHARITAS di Modena. Animazione nei reparti dell’istituto, che ospita diversabili medio-gravi e gravi.   Grazie al contributo dell’istituto CHARITAS di Modena.

Aprile 2003/2005 _Ospedale di Carpi (Modena) Reparto di Pediatria e di Ostetricia. Una volta a settimana il reparto viene invaso pacificamente dai nostri Clown. Questo progetto è reso possibile grazie al contributo di MILUPA – Progetto Chernobyl.

2003/2006 _Ospedale di Mirandola (Modena) Reparto di Pediatria. Intervento una volta a settimana dei nostri Clown Dottori tra le corsie del reparto pediatrico. Grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola.

2003 _Carnevale di Venezia. Nell’ambito di un progetto che ha coinvolto diverse associazioni, anche la filiale di Ridere per Vivere Emilia Romagna ha contribuito a valorizzare e ad animare, con le altre sedi italiane, il carnevale di Venezia.

2005/2008 _Lega del Filo d’Oro, Modena.I clown animano le feste di Natale e di Carnevale dell’associazione che si occupa del sostegno di persone pluriminorate psicosensoriali attraverso la realizzazione di spettacoli che cercano di stimolare tutti i sensi di modo da far partecipare attivamente ogni persona.

2005/2006 _Associazione AGEOP (associazione genitori ematologia oncologia pediatrica), Bologna La collaborazione consta nell’animare le feste di Natale e di Carnevale nei reparti di Oncologia e Ematologia pediatrica dell’Ospedale S. Orsola di Bologna organizzate dall’associazione.

2005/2009 _Compagnia del Fiatone. L’associazione collabora con questa compagnia teatrale animando i momenti prima degli spettacoli che ogni anno vengono messi inscena. La Compagnia del fiatone sostiene molti dei progetti dell’Associazione.

2005 ad Oggi _ La Cena delle Barze, associazione culturale capitanata dalla vulcanica Tania Boilini, organizza divertenti spettacoli pro beneficenza. L'associazione collabora animando i momenti pre e post spettacolo. La Cena delle Barze sostiene molti progetti dell'associazione, anche tramite i libri di barzellette scritti da Tania.

2006 ad Oggi _ AUT AUT Modena (associazione famiglie con portatori di autismo). Animazione e presenza durante banchetti informativi e di raccolta fondi a favore dell'associazione Aut Aut. In particolare nel 2012 i nostri clown hanno colorato l'inaugurazione della nuova sede di Cognento (Mo).

2006 ad Oggi _Ospedale Civile di Sassuolo Reparto pediatrico. Due volte a settimana i nostri clown fanno il loro giro visite all’interno del reparto. L’associazione collabora anche durante le iniziative organizzate dall’ospedale durante le principale festività.

2007 _ Progetto clown a domicilio: i clown dottori visitano a casa per più settimane una bimba allettata a seguito di un delicato intervento.

2007/2008 _ A.S. Corlo. In occasione del saggio finale l'associazione è ospite del gruppo sportivo, intrattenendo il pubblico con gag tra una esibizione e l'altra. I clown si raccontano e promuovono le loro attività.

2007/2012 _ ASEOP (associazione sostegno ematologia oncologia pediatrica). I clown animano e invadono di bolle le feste annuali dell'associazione.

2008/2009 _ Fili d'Argento Pavullo (Modena), casa di riposo. I volontari animano momenti di festa, interagendo direttamente con gli anziani e proponendo piccoli spettacoli giocosi.

2008 _ A giugno, a Bologna, l'associazione festeggia volontari del sorriso e clown dottori proponendo un pomeriggio musicale e goloso a tutti i suoi sostenitori!

2009 ad Oggi _ Centro diurno anziani LA Noce e Croce Blu Modena. La collaborazione prevede la presenza dei volontari clown in occasione della festa “Oltre gli anni” che si tiene annualmente per promuovere le attività del centro e in alcune occasioni i clown si sono mescolati tra i nonni e hanno trascorso con loro un pomeriggio insolito. Ringraziamo la Croce Blu che ci mette sempre a disposizione una sala per le riunioni mensili dell'associazione Ridere per Vivere!

2009 _ Festival della Filosofia. Speciale banchetto presso l'ospedale Civile di Sassuolo in occasione della tre giorni filosofica.

2009 _ Terremoto Abruzzo. I nostri clown, in collaborazione con FNC e Federazione Ridere per Vivere, hanno partecipato a sette turni della Missione Abruzzo da aprile a luglio (presenza nelle tendopoli per incontrare adulti e bambini, per essere di supporto e pronti all'ascolto) e a cinque turni da agosto a settembre del progetto Giocomoto (centro estivo nella tendopoli di Coppito).

2010 _ A giugno presso l'area Cameazzo di Fiorano Modenese !Ridere per Vivere! Emilia Romagna festeggia i suoi primi DIECI ANNI!!! Buona musica, buon cibo, ottima compagnia, torta, candeline, giochi, balli, spettacoli e tanta voglia di stare insieme per festeggiare il nostro compleanno.

2010 ad Oggi_ Incursioni clownesche presso varie case di riposo (Modena, Sassuolo, Reggio Emilia, Formigine).

2010 ad Oggi _ Progetto SMS (Scuola Media Solidale) Maranello. In collaborazione con il CSV (Centro Servizi per il Volontariato), i clown incontrano i ragazzi delle classi seconda media, raccontano la propria esperienza di volontariato e propongono giochi di fiducia, ascolto, creatività.

2010 ad Oggi _ Progetto Officine della Solidarietà. In collaborazione con il CSV Modena. Le associazioni di volontariato si presentano e incontrano gli studenti di terza media, prima e seconda superiore.

2010 ad Oggi _ Nasce e cresce la nostra nuova e bellissima NewsClownLetter! Potete riceverla bimensilmente via mail o trovarla stampata qua e là! Notizie fresche, aneddoti, diari clown, consigli e informazioni sulla vita dell'associazione e di ciò che ruota attorno al naso rosso.

2010/2011 _ Sassuolo Calcio. I clown accompagnano in visita ai piccoli pazienti della pediatria di Sassuolo i giocatori della squadra cittadina. Sorrisi, regali e autografi per tutti!

2011 _ !Ridere per Vivere! Emilia Romagna diventa ONLUS. Nello stesso anno aderiamo a FNC (Federazione Nazionale Clown Dottori).

2011 _ In occasione della proclamazione del 2011 come Anno europeo del Volontariato, l'Ufficio di Presidenza dell'assemblea legislativa dell'Emilia Romagna ci consegna l'Attestato di Merito, quale riconoscimento per l'insostituibile attività svolta al servizio della società regionale e per i valori espressi e rappresentati.

2011 ad Oggi _ Partecipazione al Premio Marco Biagi – Il Resto del Carlino per la Solidarietà Sociale. Il premio ha lo scopo di valorizzare le associazioni senza fine di lucro che si sono particolarmente distinte nell'assistenza (sociale e sanitaria) e nella formazione di persone e categorie svantaggiate.

2011 ad Oggi _ ATL (attività tempo libero). Laboratorio sul clown a cadenza settimanale rivolto a persone adulte con disabilità, fisica e cognitiva, in collaborazione con la Circoscrizione Centro storico del Comune di Modena e Anffas Modena.

2011 ad Oggi _ Parmareggio e Casa Modena. La collaborazione prevede la presenza di volontari clown al PalaPanini di Modena, durante alcune partite della squadra di pallavolo Casa Modena con un banchetto informativo. Inoltre alcuni volontari animano la mascotte Emiliano facendo divertire grandi e piccini. Parmareggio e Casa Modena sostengono il progetto Piccolo Pigiama e l'attività dei nostri volontari.

2012 ad Oggi _ Iscrizione al 5x1000! Da quest'anno è possibile donare il 5 per mille dell'Irpef quale contributo di solidarietà anche a !Ridere per Vivere! Emila Romagna ONLUS.

2012 _ Terremoto Emilia. Collaborazione con enti ed associazioni del nostro territorio nell'organizzazione dei centri estivi di Estate Insieme nei principali comuni della Bassa. Progetto “Un naso rosso per l'Emilia” scuola di circo per bambini a Mirandola in collaborazione con FNC. Visite agli anziani sfollati di Cavezzo.

Settembre 2012 _ Premio “Un sorriso per la vita” Bologna, Palazzo dei Congressi. Nell'ambito del XVII Congresso Internazionale Eurodream abbiamo ricevuto il I° Premio Internazionale “Un sorriso per la vita” in memoria di Guido Giorgio Mariani.

Novembre 2012 _ Virginia De Martin, sciatrice di punta della Nazionale di Sci Italiana, accompagnata da un gruppo emozionato di clown, ha fatto visita al reparto di pediatria dell'Ospedale Civile di Sassuolo.

2012/2013 luglio_ Associazione Bambini di Chernobyl. In occasione della cena per salutare i bambini bielorussi ospitati dalle famiglie modenesi, i clown intrattengono i piccoli.

2012 ad Oggi _Istituto di Istruzione Superiore Carlo Cattaneo Modena: lezioni di gelotologia con gli studenti di seconda, terza e quarta dell'indirizzo socio-sanitario.

2013 _ Casa Protetta 9 Gennaio Modena. Progetto di clownterapia di otto incontri pensato per far trascorrere momenti di serenità agli ospiti della struttura.

Giugno 2013 _ Festival Olistico del cambiamento Sassuolo. La nostra partecipazione ha previsto: stand informativo sulle attività dell'associazione, laboratori clown, conferenza tenuta dalla dott.ssa Monica Forghieri intitolata “Emozioni che curano: il potere della quiete e della gioia”.

Agosto settembre 2013 _ Clown dottori emiliani in Sicilia: speciale gemellaggio con la sede siciliana “Ci Ridiamo su” per accompagnare nel percorso di tirocinio i nuovi aspiranti clowndottori.

Ottobre 2013 _ VIVA “Mani per la vita”: in occasione delle giornate per promuovere la rianimazione cardiopolmonare i nostri clown hanno affiancato il personale medico dell'Ospedale Civile di Sassuolo con banchetti informativi e dimostrazioni pratiche.

L’associazione Ridere per Vivere, collabora, sin dai suoi primi anni di attività, con il comune di Fiorano Modenese partecipando attivamente alle iniziative che vengono organizzate periodicamente, tra cui: festa delle associazioni di volontariato (Fiorano e Sassuolo), festa delle scuole, festa delle salse di Nirano, settimana della salute distrettuale,… L’associazione mette a disposizione i suoi clown per animare queste iniziative, organizzare giochi, momenti ricreativi e informativi rivolti a bambini ed adulti.

Ed ecco i vari corsi che ci hanno visti coinvolti o come organizzatori o come formatori:

Aprile-Maggio 2003 _Corso di clownerie orientato ai diversabili per volontari A.I.S.M. (Associazione Italiana Sclerosi Multipla).

Maggio 2003 _Corso per volontari UNITALSI, coloro cioè che accompagnano i bambini diversabili a Lourdes con i “treni della grazia” – perché questi viaggi possano diventare, oltre che motivo di Fede e di Speranza, un’occasione per divertirsi e stare insieme con gioia.

2002 _Corso di clownerie e giocoleria con la scuola D.A.M.S. di Bologna.

Dal 2000 ad Oggi _ L'associazione Ridere per Vivere collabora proponendo i propri formatori specializzati a corsi di formazioni per animatori volontari organizzati dal CSI e dal CSV di varie città (Vignola, Castelfranco, Sestola, Imola, Bologna,…)

Dal 2000 ad Oggi _ L'associazione incontra gruppi scout, studenti di ogni ordine e grado, gruppi parrocchiali, associazioni e chiunque altro voglia conoscere e approfondire il nostro volontariato, raccontando la nostra storia, i nostri progetti e proponendo brevi ma significative attività laboratoriali, giochi di fiducia, ascolto, creatività, clownerie.

1999, 2000, 2002 e 2003:Ridere per Vivere ha organizzato diversi corsi sia di clownerie di base che approfonditi per privati ma anche per le scuole elementari e medie (sia di Fiorano che di Sassuolo).

Nel 2000 e nel 2005 _Si è svolto un corso mirato alla formazione di clown-dottori (gli stessi che attualmente operano all’interno dell’associazione). Questo corso, oltre a trattare temi più o meno classici come giocoleria, micromagia, mimica, espressività corporea, danzaterapia,  improvvisazione teatrale, ha voluto curare particolarmente gli aspetti introspettivi di coloro che si trovano ad operare in ambienti disagiati, le modalità per farlo nel modo migliore, nel pieno rispetto e cura delle condizioni psicologiche, spesso provate,  delle persone che incontrano nel corso delle loro “visite” e che si trovano a vivere situazioni difficili.

2007, 2009, 2011: corsi di formazione per Volontari del Sorriso.

Formazione interna dei volontari.... della serie “gli esami non finiscono mai!!”

Dal 2008  i volontari dell'associazione frequentano mensilmente incontri formativi di supervisione di gruppo condotti da una psicologa per potersi confrontare, condividere vissuti, chiedere sostegno e suggerimenti.

Dal 2008  l'associazione organizza annualmente dei ritorni di formazione rivolti ai propri volontari clown per approfondire tematiche e sperimentare nuove tecniche.


La nostra storia

L’Associazione opera nel territorio emiliano a partire dal 2000, anno in cui è stata fondata, forma e promuove l’attività dei Clown Dottori e dei Volontari del Sorriso all’interno degli ospedali, principalmente nei reparti pediatrici, per cercare di portare il buonumore in un luogo in cui, solitamente, il buonumore non è di casa.

Attraverso la sua delicatezza, la sua sensibilità, ma anche con la sua rumorosa presenza il Clown Dottore ha come compito principale quello di trasformare le emozioni negative dei bambini in emozioni positive, in gioia, divertimento e spensieratezza, di abbandonare le paure sdrammatizzando l’ambiente ospedaliero.

Il Clown Dottore cerca di trasformare l’ospedale in un ambiente più accogliente, un ambiente familiare del quale non avere paura. Una trasformazione che porta il suo beneficio in primo luogo al bambino migliorando il suo stato d’animo fungendo così da vera e propria terapia di sostegno, ma si riflette anche sui genitori diminuendo in loro l’ansia e lo stress e anche sul personale medico facilitando le svolgersi delle pratiche mediche.

Le attività svolte dai volontari dell’Associazione si basano sugli studi e sulle ricerche della Gelotologia, materia che si occupa di come le emozioni positive (amore, speranza, fiducia, gioia…) siano potenti alleate della nostra salute. Tra le emozioni positive il ridere è la più potente, duttile e facile da reperirsi. Il lavoro dell'Associazione poggia su solidi presupposti scientifici: la gelotologia, infatti, prende le mosse dalla PsicoNeuroEndocrinoImmunologia (PNEI), quella nuova branca della medicina che studia gli effetti delle emozioni sul sistema immunitario.

Gli ambiti in cui opera il Clown Dottore e il Volontario del Sorriso non si limitano ai reparti pediatrici degli ospedali ma anche, in ambito sanitario: lungo-degenze, riabilitazione, reparti oncologici, anziani anche affetti da alzheimer, diversabilità motoria e mentale, sale d'aspetto per esami invasivi, reparti dialisi, odontoiatria, persone con diabete, etc. In ambito sociale: centri giovanili, bambini iperattivi, scuole (crediti formativi, classi difficili), carceri, missioni umanitarie.

 

Il Clown Dottore e il Volontario del Sorriso hanno una formazione specifica, più approfondita la prima figura, più breve la seconda. I Clown Dottori, figure socio-sanitarie professionali che operano attraverso le arti della clownerie (comicità, umorismo, prestidigitazione, improvvisazione teatrale, musica, burattini, ecc...), ricevono una formazione specifica per interagire in un ambiente difficile e complesso come quello ospedaliero. Una formazione accurata, multi-disciplinare e di lunga durata è fondamentale per la figura del Clown Dottore.

Il Volontario del Sorriso ricevono una formazione più breve rispetto a quella dei Clown Dottori, lavorano solamente in equipe e non in coppia come fa il Clown Dottore, sono specializzati nell’animazione di momenti di svago in diverse realtà, sia sanitarie che sociali.

 

 

 


P1070342

Laboratori incontri scuole

 

Laboratori e incontri informativi.

Officine della Solidarietà: 8 giornate di incontro e formazione sul volontariato rivolto alle scuole secondarie di 1° e 2° grado del Comune di Modena organizzato dal Centro servizi del Volontariato Modena.

SMS Scuola Maranello Solidarietà: incontri con gli studenti delle medie inferiori per sensibilizzare e informare sul volontariato.

Istituto di Istruzione Superiore Carlo Cattaneo Modena: incontri con gli studenti dell'indirizzo socio-sanitario.

 


Sei qui: Home Dove siamo Dove siamo EMILIAROMAGNA associazione